cucino in giardino

sentieri golosi tra fiori e verdure

venerdì, giugno 16, 2006

profumo di tigli

In questi giorni di caldo improvviso, il tiglio del giardino di fronte a casa mia, mi assale letteralmente con il suo profumo, ancora più caldo e dolce. A volte si riesce a sentire anche con le finestre chiuse, specialmente la sera. Il profumo del tiglio (Tilia cordata, ma ci sono anche tanti altri fratelli), il post del cavoletto, il caldo e la voglia di fresco mi hanno fatto sperimentare il dessert di stasera. L'infuso di fiori di tiglio, oltre a conciliare il sonno, ammorbidisce anche la gola più arrossata, specialmente con un po' di miele. BICCHIERINI ALLO YOGURT, LIMONE E GELATINA DI TIGLIO Ho montato ben ferma 200 gr di panna fresca, ho aggiunto la scorza di un limone bio, grattata con il rigalimoni, poco miele sciolto nel succo di limone, mezza bustina di agar agar preparata con sei cucchiai di acqua calda (equivalente a due fogli di gelatina), 220 gr di yogurt "bulgaro" compatto (quello della mila, senza zucchero), ho riempito i bicchierini e li ho messi in frigo. Nel frattempo ho preparato il resto della gelatina di agar agar, usando al posto dell'acqua un infuso bello carico di fiori di tiglio, l'ho versato sulla crema di yogurt, ma la gelatina era ancora troppo calda e "magicamente", ha sciolto un po' di crema e l'ha fatta affiorare in superficie. Tutto sommato l'effetto non è male! Messo in frigo mezz'ora, ...già spazzolato! saluti golosi cat a proposito di budini, guardate cosa mi ha consigliato la mia amica ale.

6 Commenti:

Anonymous Mrs. Bee disse…

E' sabato pomeriggio,

sono a casa da sola, lavorando al computer a qualcosa che non ho voglia di fare... ma mi tocca..... gironzolo in cucina..."aprimi, aprimi" dice il frigo....maledetto CAT, mi hai lasciato 3 BICCHIERINI ALLO YOGURT....non li mangio, eh no, non li mangio, chissà quante calorie.....poi non è che io devo diventare una balena per testare i dolci che poi metti sul blog...... poi i dolci al cucchiaio non mi piacciono neanche.......magari un cucchiaino... metà adesso e metà domani... ma domani magari non sarà più buono......MA OGGI E' BUONO, ANZI BUONISSIMO!
Per favore, CAT, la prossima volta che mi lasci in balia di me stessa, fai i budini di tapioca, così non li mangio.....
Baci

17/6/06 17:01  
Blogger campo di fragole disse…

Questi budini al tiglio ....ma che bella invenzione! Fortunata mrs bee che si ritrova certe leccornie nel frigo. Io, i budini, me li devo prepararre, fotografare e poi ahime pappare e l'ultima è una gran bella fatica...hi,hi,hi.

18/6/06 17:44  
Blogger Gloricetta disse…

Che mi dice dell'infuso con fiori di tiglio? Mi dai qualche indicazione su come prepararlo? Glò

19/6/06 12:13  
Anonymous Francesca disse…

supergoloso;P

19/6/06 15:32  
Blogger cat disse…

ciao cdf, che fatica fare i blogger,eh e soprattutto testare le proprie creazioni (ma se lo sapevo prima...), ciao glo' la tisana di tiglio calda te la sconsiglierei in questo periodo, riscalda un po' troppo; bella ghiacciata non l'ho mai provata, chissà! ciao francesca grazie della visita

19/6/06 23:49  
Blogger Florentine disse…

Ci arrivo tardi, ma ci arrivo. Che splendore!!! Amo il profumo del tiglio, nella mia tisana della sera non manca praticamente mai. Questa ricetta s'ha da fare!! Bellissime le foto e my compliments per il blog, superlativo!
Florentine

23/8/07 10:10  

Posta un commento

<< Home