cucino in giardino

sentieri golosi tra fiori e verdure

martedì, agosto 07, 2007

eccomi qua

Yuhuu??

Hem, sono stato via un po’ più del previsto, ma al ritorno dal mare sono stato travolto dal lavoro (che nel frattempo era lievitato a sproposito), e da una pigrizia estiva (fa più caldo qui che al mare!!) insolita per i miei standard “superschizzati”.

Vi dirò che un po’ di ozio me lo sono proprio goduto, e nella pausa pranzo (tempo di solito dedicato al blogghe) mi sono fatto dei sani ronfi niente male. Un giorno mi sono addormentato di brutto e sono arrivato tardi ad un appuntamento, ho provato ad abbozzare scuse del tipo : il traffico…un impegno improvviso; ma, con metà faccia stampata a quadratini bouclé (dovrei sostituire il copriletto!), è stata dura negare l’ “abbioco”.

Le vacanze in Puglia sono state moolto rilassanti, tanto mare, tanti bei giri da una costa all’altra del Salento, e per la gioia di mrs.beee, e degli amici che ci accompagnavano, ho cucinato parecchio; purtoppo quasi sempre la sera, e tra la famazza dei pargoli e degli adulti e la scarsa luce serale, ho fatto veramente poche foto.

La cucina salentina è una delle mie preferite, moltissime verdure e legumi, pesce cucinato in modo semplice e soprattutto una pasticceria goduriosa.

Il giorno del viaggio di ritorno, con i boys e mrs. Bee stipati in macchina, abbiamo girato in lungo e in largo Ugento, alla ricerca di una pasticceria, che avevo incontrato casualmente, e che non potevo assolutamente non tornare a visitare…e siamo stati premiati: c’era un matrimonio e avevano confezionato dei “sigari dolci” (tipo panpepato al cioccolato) oltre alle altre varietà di pasticciotti alla crema e dolci alle mandorle (la mia passione!), ci hanno regalato un sacchetto di “sigari” che ha profumato di cannella e cioccolato tutto il viaggio di ritorno. Questa cosa che in pasticceria ti regalino dei dolci, dal verduraio limoni basilico e prezzemolo siano gratis, dal pescivendolo ti aggiungano un pesciozzo, a noi bolzanini, abituati a negozianti che ti fanno pagare anche l’aria, ci spiazza e ci rende la categoria molto più simpatica.

Il giorno della partenza dei nostri amici, per rendere meno triste il distacco, ho cucinato questi

PANZEROTTINI ALLA MOZZARELLA DI BUFALA

Ho setacciato mezzo chilo di farina Manitoba in una terrina, ho fatto la fontana e ci ho sciolto 25 g di lievito con mezzo bicchiere di acqua e mezzo bicchiere di latte caldi, con l’aggiunta di un cucchiaino di zucchero di canna; ho coperto con una spolverata di farina e un telo umido e ho lasciato lievitare per mezz’ora. Ho impastato bene la farina con il lievito, ho aggiunto quattro cucchiaiate di olio evo pugliese, un pizzicone di sale e l’acqua calda necessaria ad ottenere un impasto morbido ed elastico, ne ho fatta una palla, l’ho accarezzata con le mani unte e l’ho messa a lievitare due belle orette, coperta dallo strofinaccio inumidito.

Nel frattempo o tagliato una mozzarella di bufala a bastoncini e li ho posti a scolare su un piatto inclinato.

Ho tirato la pasta con una bottiglia (il mattarello ? Un miraggio nelle case delle vacanze, quasi più raro di un coltello che tagli o di una grattugia!) in uno spessore di un centimetro e mezzo, con un bicchiere ho ricavato dei cerchietti che ho chiuso a mezza luna intorno ali bastoncini di mozzarella.

Ancora un quarto d’ora a lievitare e poi fsccccc, a frigere in olio d’oliva bollente (non friggo mai con l’olio di oliva, ma il risultato è stato ottimo, bello asciutto e croccante).

Ce li siamo pappati accompagnati da un sughino al pomodoro piccantino, saluti golosi cat

28 Commenti:

Anonymous Mrs. Bee disse…

Eccolo là!
Quando son partita stamattina alla volta dello studio e ho chiesto "Programmi?", mi ha risposto "Nessun programma". Come ho fatto a non pensarci? Doveva aggiornare il blog!
In effetti, il popolo si è rivoltato contro il rito sadico dell'attesa della foto col piatto fumante e le pietanze pronte da sbafare, ed ha ignorato il tiranno.......

7/8/07 11:50  
Anonymous Francesca disse…

ben ritrovato Cat, anche tu di ritorno. Hai fatto bene a non fare le foto ai tuoi piatti vacanzieri, altrimenti che vacanza è? :-)
Però 'sti panzerotti mi sembrano proprio gustosi GNAMME :-p

7/8/07 14:21  
Blogger marinella disse…

Ma bentornati! fra poco partiamo noi! I tuoi panzerotti sono così belli che quasi quasi si sente il profumo, che voglia!!!!!

7/8/07 18:37  
Blogger cannella disse…

Macché profumo di panzerotti e di sigari alla cannella...qui quello che si sente son le ronfate!!!!Ti prego di abbassare il volume, perché all'ora che tu ronfi qui siamo a pranzo e non è cortese...
(bentoranti, family!!!!! smuack!)

7/8/07 20:45  
Anonymous Anonimo disse…

Ben tornati! Questi panzerottini hanno un aspetto delizioso! Nico

7/8/07 21:35  
Anonymous Anonimo disse…

Dimenticavo: con cosa friggi di solito?

7/8/07 21:36  
Anonymous Mrs. Bee disse…

Cara Cannella,
il prode Cat "g'ha la nona"
(NDT: ha molto sonno) e il diluvio di stamattina non aiuta...ma ho visto comparire sacchetti con zucchero e farina......

8/8/07 08:47  
Blogger cat disse…

buon gorno a tutti,
ciao francesca, un po' di stacco anche dal blog mi ha fatto venire voglia di giocare ancora!
marinella, allora buone vacanze anche a te!
canny purtroppo è finita la settimana delle ronfate: sono a casa due settimane da solo con i pm (piccoli monelli: versione politicamente corretta!),le previsioni meteo prevedono diluvio quotidiano e la bee è oberata di lavoro!!quasi quasi scappo ancora al mare!
ciao nico, ad essere sinceri friggerò due volte all'anno, a carnevale e in estate, e di solito uso l'olio di arachidi, ma, visti i risultati con l'olio d'oliva, proverò a friggere anche le verdure, poi ti faccio sapere!
saluti golosi a tutti cat

8/8/07 08:47  
Blogger cat disse…

mrs.bee, ma tu non sei oberata di lavoro???? o è una scusa per sganciarmi i pargoli e andare a poisolare in ufficio, con i piedi sulla scrivania, un drink sulla tastiera e un buon libro a farti compagnia?? mi sa che ti faremo un controllino a sorpresa, io e i pm! baci

8/8/07 08:55  
Anonymous Anonimo disse…

Bello, bello, bello il Salento!
Volevo chiederti: hai assaggiato nei forni le "pucce" e le "m'pille"?
E a proposito di cucina salentina, se vuoi, ti posso dare un indirizzo super buono di un localetto a Nardò, assolutamente eccezzionale, anche economicamente.
Porto Selvaggio lo hai visto? e la grotta della Zinzulusa?
A presto!
Antonella

8/8/07 09:27  
Anonymous Mrs. Bee disse…

Antonella,
ogni tua parola è una coltellata al cuore!!!
Porto Selvaggio quest'anno lo abbiamo dovuto saltare, ma è una tappa fissa delle nostre vacanze salentine.
Quest'anno eravamo ancora più giù, a Torre San Giovanni, e quindi abbiamo saltato la zona da Porto Cesareo a Gallipoli, che abbiamo girato in lungo e in largo gli anni scorsi.
Le pucce le portiamo sempre con noi: non è romanticismo, stanno nelle nostre panze e nei nostri fianchi....non se ne vogliono andare...
Fuori subito l'indirizzo di NArdò: noi raccomandiamo il Follaro di Giuggianello (lato Adriatico, vicino a Uggiano e Otranto), magari abbinato a visita al giardino botanico della Cutura, piante grasse come non le avete mai viste.
Adesso basta, altrimenti mi sgamano, ma fondamentalmente, perchè mi viene la saudade.....
CAro resto della famiglia, invece che minacciare controlli, preparate qualcosa di buono, che sto tempo mi deprime.....

8/8/07 09:50  
Blogger Morrigan disse…

Bel rientro in grande stile. I panzerotti sono belli da vedere e buoni da gustare!
Gnam!
^__^

8/8/07 13:37  
Blogger Scribacchini disse…

Ben tornati! Senza l'Ape e il Giardinetto mancava proprio qualcosa.
E non mi riferisco solo al profumo dei panzerotti.
Anche qui, nona a più non posso.
Quando Cat finisce di stirare il copriletto con le gote, posso avere conferma che il fiore fotografato appartiene alla famiglia delle liliacee? Qualche seme di porro emigrato in riva al mare?
Kat

8/8/07 14:46  
Blogger SenzaPanna disse…

Bentornati. Ora tocca a noi fare le vacanze!! :-))

Belli i panzerotti.

Se posso dire cosa penso, dopo anni di lievitazioni, io proverei a tagliare la manitoba con metà farina 0 e a dimezzare il lievito. Allunga i tempi di lievitazione e avrai dei panzerotti molto più leggeri e digeribili.
Figuarati che io faccio un chilo di pan e con 1-2 grammi di lievito facendo lievitare uan notte intera però.
Ciao.
Quando si inizia a fare le lievitazioni lunghe non si torna indietro, prova.

Daniela

8/8/07 14:57  
Anonymous CarmeNap disse…

Ciao Cat, prova a fare il "Criscito" con la quinta o sesta parte del cubetto di lievito, e se hai il tempo preparalo la sera prima di aggiungere l'altra farina per completare l'impasto che risulterà molto leggero, morbido, digeribile e buono da mangiare anche il giorno dopo. Naturalmente lo stesso metodo puoi usarlo anche per cucinare la pizza cose simili.
Questo segreto me l'ha insegnato mia zia che di lievito ne usa anche di meno.
Fammi sapere. Carmen

8/8/07 23:34  
Blogger Alex e Mari disse…

ma proprio on la mozzarella di bufala??? Difficilissima da trovare qui... se non impossibile! Anche pagandola a prezzo d'oro... proverò con qualcos'altro.... ma grazie della ricetta dev'essere fantastica!
mari

8/8/07 23:49  
Blogger cat disse…

buon giorno a tutti:
ciao morrigan, le robe fritte hanno un'estetica tutta loro;o)!
Kat, è proprio una cipolla selvatica, adesso mi ci metto e poi ti facio sapere come si chiama...HO COMPRATO IL FREEZER!!!
ciao daniela e carmenap, queste lievitazioni luuuunghe, bisogna proprio che le provi, anche remy le consiglia vivamente, e se lo dice l'uomo focaccina!
Mari, che dire, prova ad usare un formaggio "simile", con i kiwi te li sconsiglio! ;o))saluti a tutti cat

9/8/07 11:26  
Blogger sergiott disse…

i tuoi panzerrotti bucano lo schermo...mamma mia che voglia.

buon ritorno e buon lavoro

9/8/07 11:34  
Blogger Scribacchini disse…

Quella cipolla selvatica è forse quella amara che chiamano lampascione? Kat

9/8/07 20:28  
Anonymous Acilia disse…

Ben tornato carissimo :-)
Leggendoti ho ritrovato tutti i colori e gli odori della mia terra: io sono ancora qui a trascorrere la mia estate.
I panzerotti rappresentano una bella tradizione per noi, si preparano e si gustano sempre in compagnia di amici e simboleggiano calore, affetto e allegria.
Buon inizio e goditi ancora qualche giorno di riposo...

14/8/07 13:53  
Anonymous Anonimo disse…

caro archiniere sono Maria e sono arrivata sul tuo blog ...dalla ricerca di informazioni sul feng shui e la disposizione delle piante...adoro i dolci e quindi ti verro' a trovare spesso anche a me piace pasticciare in cucina...mi sembra di tornare bambina...con il secchiello e la paletta in riva al mare...la stessa emozione...e mi riapproprio del tempo...alla prossima...provero' qualche ricetta delle tue ...le foto dei diversi dishes sono tue???

ciao a presto....
la mia mail se tu volessi contattarmi è
pdpdigital@fastwebnet.it

17/8/07 11:59  
Anonymous Anonimo disse…

comunque caro ragazuolo ....o ragazuoli...sono sempre maria ...mi sono persa tra le vostre ricette ...e visto che mio papa' per il primo anno ha allestito un ampio orto da cui stiamo traendo vagonate di zucchine ....che ormani scorrono nelle vene al posto del sangue....mi sono permessa di rubare una delle vostre ricettuole ...la lasagna con le zucchine.....la provero' ...naturalmente piu' zucchine che lasagne....
vi contattero' al piu' presto ho bisogno di consigli sulle piante....come vi ho appena detto mio papa' ha preso una casa in campagna e ho voglia di sperimentare piantare piantare piantare .......please help me with some suggestion ...la cosa mi alletta alquanto...dare vita a un bel giardino.....a presto...
bellissimo blog cibo e piante bello bellissimo...issimissimoooooo!!!!!!! ciao

17/8/07 12:23  
Blogger Viviana disse…

il tuo blog fa sognare!! e' davvero bellissimo!
bbboni questi panzerotti!!! mo me li segno!
Ciao e ben tornato!

17/8/07 12:59  
Blogger venere disse…

nNon ti preoccupare cat! in questo periodo sarà l'aria, il sole, la pioggia, qualsiasi cosa invoglia ad altro piuttosto che postare... e sì che non fa più tutto 'sto caldo... Anch'io sono rimasta affascinata da questo "splendore" (da me quando uno è generoso si dice che è "splendido") dei Sudisti che ti mettono sempre l'omaggio nella spesa (come se le cose non costassero già poco). Il bello è che quando vengono ad aprire i negozi su da noi fanno la stessa cosa, ma i Nordisti non capiscono e quindi prima o poi i negozi sono costretti a chiudere:-(((

20/8/07 08:14  
Blogger Imma disse…

Bentornato!!! Questa ricettina mi ricorda i panzerotti che mi faceva mia madre in Italia. Che buoni!!!

21/8/07 00:55  
Blogger elos disse…

...boni questi!
Ti spiace se ti rubo la ricetta? voglio provare, voglio provare, voglio provare, voglio provare, voglio provare, voglio provare, voglio provare, voglio provare, voglio provare, voglio provare....!!!

26/8/07 17:04  
Anonymous Anonimo disse…

ami "Porto Selvaggio"? allora salvalo! firma la petizione! (tutte le info sulla prima pagina) http://www.firmiamo.it/bastaeolicoselvaggio DIFFONDI! :) Contattami: ecoritmi@libero.it - www.ecoritmi.splinder.com
NOalle SPECULAZIONI
NO ai VANTAGGI per POCHI ripagati con FREGATURE per TUTTI

8/6/08 10:28  
Blogger SALLY LLOYD disse…

HOTEL Il Claridge, che si trova qui a Londra, è attualmente in esigenze dei lavoratori devoti e laboriosi, che sono pronti a lavorare e sostenere l'interesse della struttura dopo aver subito l'arruolamento formazione in tutti i settori. Persone qualificate devono contattare immediatamente per inserimento lavorativo qui in'S HOTELL CLARIDGE nei posti vacanti elencati di seguito ....

Ufficiale Medico / Infermiera / Dottore, International Language Translator, responsabile della sicurezza, esperto ambientale, Spa Receptionist, Massaggiatore, Cafe Assistenti, Spettacolo Manager, Promozioni Coordinatore Conferenza e Organizzatori di Eventi, Supervisore sicurezza, responsabile della sicurezza, agente di sorveglianza, Supervisore di sorveglianza, pubblica Area Dipartimento Supervisor, direttore esecutivo di pulizie.

Assistente tecnico, ingegnere elettrico, Elettronica-Telecomunicazioni Ingegnere, Ingegnere Informatico, Internet Service Expert, Ingegnere Meccanico, Operaio / Foreman / Tecnico, Servizi / Manutenzione Supervisore, IT Application Manager, Operatore Computer, Exper internet

Marketing Campaign Manager, Gaming Spostamento Manager, Supervisor giochi da tavolo, Giochi da Tavolo Dealer, Assistant General Manager, Cage Direttore, Slot Attendant, Program Manager Videogiochi, Tecnico Slot, Slot Attendant Supervisor, Casino Accounting Supervisor, VIP Executive Host, del Giocatore Club Supervisor, Club Manager del giocatore, Sviluppo giocatore Esecutivo, Giochi da tavolo Dual Rate Dealer, Vita notturna Manager, Direttore di Casino Marketing

Bakers / Baristi / Cuochi / Chef De Partie / Sous Chef / Chef D 'Cucina / Cuochi / dietisti, Generi alimentari e bevande Server, Food Service Supervisori, Ristorante and Food Service Manager, Catering Manager, Assistant Beverage Manager, Cucina Direttore, Coordinatore Banchetto, Beverage Server, Gestione Beverage Maiusc


Tutti i candidati interessati che sono disposti a lavorare con il HOTEL CLARIDGE'S dovranno inviare Riprendi / CV con una lettera di accompagnamento alle risorse umane (personale) Dipartimento, CLARIDGE'S HOTEL di revisione formale via e-mail: recruitment-claridgeshotel@live.co.uk

Delocalizzazione ammissibili: Sì (Relocation può essere considerato entro parametri aziendali).
Titolare di laurea sarebbe un vantaggio.
Esperienza minima di un (1) anno di lavoro preferito.
Competenze informatiche (Microsoft Office - Excel e Word) sarebbe un vantaggio.
Capacità di auto-motivati ​​e la costruzione di relazioni con i colleghi.
Orientata agli obiettivi con la capacità di multi-task sotto pressione in ambiente di lavoro frenetico.
Laborioso, dinamica e positiva.

15/7/15 18:29  

Posta un commento

<< Home