cucino in giardino

sentieri golosi tra fiori e verdure

sabato, agosto 05, 2006

il fiore di zefiro

Alcuni anni fa, si è trasferita nel nostro palzzo una nuova famiglia, portando con se fortunatamente, oltre ai mobili ecc., alcuni vasi di fiori, anzi precisamente alcuni vasi colmi di ciuffetti verde intenso, tipo erba cipollina, ma più rigidi e scuri. Non li avevo mai visti, e nel vaso, tutti stipati gli uni agli altri, avevano un aspetto molto fresco e simpatico, figuratevi che curiosità mi hanno fatto scattare!. Il mistero è durato due anni, poi, i ciuffi hanno cominciato magicamente a fiorire, fiori a forma di croco bianco puro, i fiori bianchi sono i miei preferiti! Cerca che ti ricerca, ho scoperto il loro nome: Zephyranthes candida, fiori di Zefiro; con un nome così non potevano che essere meravigliosi. Nella luce del tramonto, illuminano tutta l'aiuola. Sono delle piccole piante bulbose, originarie dell'Argentina e appartengono alla fam. delle Amaryllidaceae, fioriscono da agosto a fine ottobre (a BZ), quando il giardino e il balcone sono un po' spogli, e hanno un grande pregio, sono sempreverdi! Con Enzo (il nuovo vicino) abbiamo provato a piantarli in terra, in un'aiuola a mezz'ombra, e non solo hanno resistito a questo inverno gelido, ma si sono rapidamente moltiplicati. L'unica pecca è che in catalogo credo li abbia solo Floriana bulbose, che fortunatamente vende per corrispondenza.

Adesso se magna! Dopo tutti questi dolci finalmente una ricettina salata (ocio con i pomodori secchi o rischia di diventare troppo salata!)

FREGULA SARDA CON LENTICCHIE E FINFERLI

Dalla Sardegna ho portato un bel po' di confezioni di fregula, una "pasta" artigianale, a base di semola di grano duro, una specie di mega-cuscus (non me ne vogliano gli amici sardi, ma è per spiegare la forma a chi non la conoscesse!), e mi sono ispirato alla ricetta sulla confezione. Normalmente la fregula si condisce con le arselle, ma io detesto i frutti di mare! Dunque, avevo a disposizione delle piccole lenticchie umbre già lessate, ho "messo su" l'acqua per la pasta, e, a bollore e dopo averla salata, ho buttato la fregola (circa un etto e mezzo per 4 persone) e una patata tagliata a cubetti. Ho pulito i finferli (gallinacci, galletti, Catarellus cybarius!) e li ho saltati in padella per pochi minuti con due begli spicchi d'aglio interi, olio e.v.o. e due pomodori secchi, rinvenuti in acqua, tagliati a striscioline. Nel frattempo ho scolato fregula (deve rimanere un po' di acqua di cottura) e patate, le ho aggiunte ai funghi e alle lenticchie (circa una tazza), ho aggiunto un po' di olio e ho fatto saltare il tutto con un po' di prezzemolo tritato. Ci è piaciuta molto! saluti golosi cat

13 Commenti:

Blogger sergiott disse…

fregula e finferli... idea grandiosa!
grazie dell'idea.

bye

5/8/06 18:33  
Anonymous Paolo Tasini disse…

Zephyranthes candida proprio non la conoscevo... voglio provarla! Grazie cat

6/8/06 07:07  
Blogger gli scribacchini disse…

Combinazione: anche noi stiamo giocando con la cucina isolana (sicilia). Sarà che, senza scomodare particelle e sali vari, siamo rimasti davvero pochi in giro per la rete?
Remy

6/8/06 11:11  
Blogger gli scribacchini disse…

Interessante!
Belli i fiorellini e intrigante la ricettina; pure io odio i frutti di mare, ma fregola e funghi mi piacciono assai!
Patt

6/8/06 18:40  
Blogger cat disse…

ciao sergiott, benvenuto, adeso vengo a curiosare sul tuo blog.
Paolo: anch'io non li avevo mai visti prima, nemmeno in foto!
ciao patt: abbbiamo proprio dei gusti montanari!
Hai ragione remy, evviva la semplicità e l'accessibilità! però ti confesso che leggo molto volentieri di questi prodotti super-fighi, e immagino che siano pure ottimi; comunque la fregola l'ho condita con olio e.v.o. della zona di viterbo,che mi ha regalato un cliente, produzione artigianale (parenti del gentile cliente) ottimo anche se non griffato!

6/8/06 21:56  
Anonymous CarmeNap disse…

Ciao Cat, sono capitata per caso sul tuo blog da qualche giorno, cercavo su google una ricetta per utilizzare delle more di gelso che avevo congelato....
Ho iniziato a leggere i tuoi racconti e le tue ricette alquanto alternative e fantasione, ed ho pensato che devi essere un tipo simpatico, insomma mi piace leggerti. Ogni tanto dò una sbirciatina al tuo blog.
Una curiosità: sei vegetariano?

7/8/06 00:00  
Blogger mattop disse…

Fantastica questa ricetta va bene anche per i vegani! Peccato che non trovo questa pasta sarda... scusa ma i finferli cosa sono? Che sapore hanno?

7/8/06 09:33  
Blogger mattop disse…

HA! Ho letto solo adesso che si tratta di funghi! Ottimo!

7/8/06 09:35  
Blogger cannella disse…

I CROCUS, CHE EMOZIONE!!!! RICORDI DEI MIEI PRATI DI ASIAGO!!!!
Bene, ricomponiamoci...in realtà passavo per dirle che lei è il fortunato vincitore di un corso di due settimane "Apprendere lo shopping", presso la Canny's Enterprises. Scommetto che dopo Mrs Bee sarà felice di uscire con un "personal shopper" che finalmente ci azzecca nei saldi... 'Ciotti

7/8/06 10:12  
Anonymous Mrs. Bee disse…

Cara Cannella,

ma tu leggi il blog di un professionista dello shopping, anzi, di un virtuoso! Fra le sue multiformi abilità, c'è anche quella dell'Acquisto Multiplo Variegato! Quando io entro in un negozio, generalmente ho puntato un pezzo, valuto il rapporto qualità/prezzo e, se mi soddisfa, compro (i maligni dicono che sono spilorcia come lo zio Paperone). Quando vado a fare spese con la mia dolce metà, mi chiude in camerino e mi fa portare dalle commesse valanghe di cose, che io, di mio, non proverei neanche morta....e me ne fa comprare almeno quattro!
Il bello, è che ci azzecca quasi sempre......
Comunque, convincetelo a farsi ritrarre con la tremebonda polo verde.....boh? bandiera del vegetarianesimo? pisello cotto? evidenziatore? gelato al pistacchio con colorante? allucinazione da LSD assunto in dosi massicce? che si è comprato sabato: merita!

PS: la fregula, che io ho solo assaggiato perchè reduce da mal di pancia, era veramente ottima; mi raccomando, pomodori secchi (forse anche i funghi) a pezzettini piccolissimi!

7/8/06 11:47  
Blogger cat disse…

ciao carmenap, benvenuta, diciamo che sono stato strettamente vegetariano per 15 anni, da cinque anni ho cominciato a mangiare il pesce (anche se non ne vado matto!)e qualche volta (moolto raramente)faccio degli scivoloni sullo speck di montagna e il prosciutto cotto, specialmente se "integrati" a piccole dosi in altre preparazioni.
Ciao mattop i finferli sono dei funghetti gialli dal gusto di fungo piccantino, li trovi di sicuro anche a milano, ma li chiamano galletti.
Cannella, che ci posso fare con mrs. Bee, dimmi quale moglie si seccherebbe perchè il marito la "obbliga" a comprarsi dei vestiti! Diaciamo che a volte mrs. Bee ha anche ragione, tipo la volta che sono arrivato a casa tutto contento con un paio di scarpe nuove, e lei: scusa ma non le hai uguali identiche ?! e io : Ah ecco perchè mi piacevano così tanto!
Mi sa che il corso lo devo proprio frequentare! saluti a tutti cat
Mrs. Bee la mia polo verde acido è bellissima!

7/8/06 12:48  
Anonymous CarmeNap disse…

Uè Cat allora ci avevo preso! Tu non mangi carne, le tue ricette hanno qualcosa di familiare per me, anche io non mangio carne ma solo pesce. Ciaooo

8/8/06 00:13  
Blogger cannella disse…

Una polo verde acido??? fa concorrenza a quelle di mio suocero!!!Cara Mrs Bee, ti posso mettere in contatto con mia suocera che è la presidentessa di un'associazione contro i danni alla vista e gli attentati al buon gusto!
(casomai durante i saldi tu mi mandi cat ed io ti spedisco l'UCT...tra tutti e due son sicura che per meno di 25euriii vi vestite dalla testa ai piedi!!!).
Baciotti tanti!

8/8/06 19:56  

Posta un commento

<< Home