cucino in giardino

sentieri golosi tra fiori e verdure

domenica, giugno 08, 2008

prati

E giù acqua e su fiori!

Cronache di un sabato mattina in giro per la Val Gardena, mammaquantamenesonopresa! O c’ho un sesto senso nel fissare gli appuntamenti per i rilievi, oppure la nuvoletta di fantozzi, ma più che altro un meganuvolone galattico, mi segue da due anni, imperterrito.

schisciare sulle foto per ingrandirle

E non mi molla nemmeno di domenica.

Giretto family a Scena e tuffo indietro nella stagione di quasi un mese, lillà e meli stavano appena sbocciando e finalmente ho tuffato il naso in un lillà viola scuro, profumato di saponetta della nonna, che quelli di pianura non avevo fatto in tempo ad apprezzare.

Timide rose cominciavano ad aprire i boccioli e i boschi erano ancora pieni di sambuco in fiore

E, a costo di diventare ripetitivo, sono rimasto stregato dai prati fioriti.

A Selva Val Gardena, per fotografare le bistorte,quegli stupefacenti leccalecca rosa intenso, mi sono addentrato nel prato inzuppandomi fino alla cintola, l’erba mi arrivava sopra l’ombelico (vabbè che ci vuole poco, ma era veramente alta).

Polygonum bistorta

Domenica, ho deciso che era ora di bermuda: per fotografare i prati dal basso, mi sono dovuto inginocchiare e mi sono venuti i ghiaccioli alle ginocchia, che ci è voluto un doppio cappuccino con fettazza di strudel per scongelarmi, ma le foto sono venute come volevo, o quasi!

Prati come di nebbiolina bianca o gialla delle carote selvatiche, oppure tratteggiati di viola scuro e puntini rosa acceso, che sembrano disegnati al tratto coi pastelli, quando si incontrano le chiazze di salvia e le vedovelle; o ancora fresche macchie blu scuro di geranio illuminate dal rosa vivo della silene e dal giallo sole dei botton d’oro e dagli altri ranuncoli.

notare il cielo!

C’è da perdersi anche solo ad osservarne un metro quadro, ma è l’effetto d’insieme che riempie gli occhi.

Mi piacciono così tanto i prati fioriti che trovo belle, vere e finalmente utili! anche le aiole e le rotonde spartitraffico, che ultimamente, almeno da noi, stanno seminando a prato secco fiorito e che, dal traffico incasinato, anche per un istante, ti portano dritto dritto sui pascoli di montagna, che pare di sentire i campanacci delle mucche – poi ti svegli e ti accorgi che erano i clacson degli automobilisti ‘zzati, in fila dietro di te.

astro alpino

Buona settimana a tutti!

E la ricetta?

Ué qui è meglio darsi una regolata, che la camminata che abbiamo fatto oggi (110 metri scarsi) non serve nemmeno a smaltire l’uvetta dello strudel che mi sono pappato! E allora :

MARMELLATA SUPER LIGHT DI FRAGOLE SU CARTONATO ESPANSO!

Questa marmellata non ha niente da invidiare alle cugine più golose, l’unica accortezza è che deve essere consumata al massimo in una settimana (oh, se proprio devo!), e deve essere conservata sempre in frigo.

Ho sciacquato e asciugato due cestini di fragole, circa ½ chilo, le ho tagliate a spicchi e le ho bagnate col succo di un limone e tre cucchiaiate di fruttosio puro (veramente, solo tre cucchiai!) e le ho lasciate fare il loro bel sughino per un’oretta. Poi le ho cotte per dieci minuti, ho schiumato e ho aggiunto un cucchiaino raso di agar agar, sciolto in mezza tazzina d’acqua. Ho fatto riprendere il bollore per alcuni minuti e ho travasato la confettura nei vasetti, ho tappato, ho lasciato raffreddare completamente e ho messo in frigo.

E’ buona assai, e me ne posso mangiare una bella cucchiaiata col cartonato espanso del mattino (knackebrot! Quelle robe scrocchiarelle, insapori e mappazzose, che però, dopo u po’, danno dipendenza) senza sensi di colpa.

Adesso sì che posso augurarvi una buona settimana, saluti golosi, cat.

31 Commenti:

Anonymous Anonimo disse…

..ciao Cat nn sai quanto t'invidio..ma nella seconda foto quei bellissimi fiori azzurri che ritrovo anche al Parco Nord come si chiamano..? è forse issopo..? ciao e felici passeggiate silvana.

9/6/08 07:42  
Blogger Paolo Tasini disse…

Basta! Mollo tutto e vengo lì... non si può resistere a prati così!
Cat sei tremento: a leggere un post così al lunedì mattina si rischia il lavoro...

9/6/08 08:08  
Blogger Paolo Tasini disse…

...tremendo tremendo...

9/6/08 08:13  
Blogger Alex e Mari disse…

Gran senso di libertà che trasmettono questi prati. Splendidi.
Mi piace l'idea della confettura ultrarapida e light. Ne consumo talmente tanta ultimamente che mi conviene adottare il tuo metodo.
Buona settimana, Alex

9/6/08 08:56  
Blogger Fra disse…

SElva è stupenda! Ci andavo da bambina con i miei...che bei prati fioriti, viene veramente voglia di venire lassù sui monti in trasferta, soprattutto oggi che è lunedì!
Besos e buona settimana

9/6/08 10:24  
Anonymous Mrs. Bee disse…

Il sole e il cielo azzurro, OGGI, sembrano proprio una presa per i fondelli.......LE VOGLIAMO METTERE VIA 'STE GIACCHE A VENTO???

9/6/08 13:42  
Anonymous Franca disse…

Vedere le tue splendide foto mi fa amare sempre di più la montagna! Se tutto va bene forse facciamo un salto su a settembre! Buona Giornata!

9/6/08 14:14  
Blogger Saretta disse…

Sogno e..che bontààààààà!Sai rendere gustsoso anche il cartonato(che , tra l'altro, ame piace assieme alle gallette-polistirolo!!!!)
Buona settimana
Saretta :)

9/6/08 14:36  
Anonymous Cinciarella disse…

MA CHE MERAVIGLIA!
Chissà che profumo quei prati...anche dopo la pioggia!! ;)

9/6/08 15:19  
Anonymous Anonimo disse…

Il cartonato espanso non è per niente invitante, m ala marmellata al fruttosio si che lo è, e tanto.
La proverò!
P.S. In genere nella marmellata uso la pectina ma non avevo mai pensato ad usare l'agar agar...il risultato è diverso?
CarmeNap

9/6/08 22:32  
Blogger Scribacchini disse…

notato il cielo e preso nota della ricetta. Se proprio devo anch'io la finisco a tempo debito ;-)
Kat

9/6/08 22:32  
Blogger equipaje disse…

Ma come, come, già un altro post? E dire che mi sono appena appena ricordata una -ehm- dottissima citazione in merito ai waffel!

Post con una gran bell'allegria, nuvoloni neri nonostante :) E la foto delle bistorte, si lasci pregare, è stupefacente almeno quanto loro (niente male anche le altre, eh :))

10/6/08 00:57  
Blogger enza disse…

cat ma lo sai che è una cosa che ho notato anche io? fiordalisi a mazzi nelle aiuole spartitraffico.
ce n'è una sulla trafficatissima via trionfale che pensavo di fotografare, ad ogni primavera esplode.
solo che rischierei l'arrotamento anche solo a provarci...peggio che la curva del tabaccaio.
meglio fotografare queste meraviglie a selva val gardena.
quanto al cielo...brrrrr

10/6/08 09:27  
Blogger sorriso disse…

....altro che mollare le giacche a vento! qui c'è bisogno di vagonate di anfibi di ricambio!!!!
NONSMETTEPIU'DI PIOVEREEEEeeee !!!
non ne posso più.....
cmq QUEI BELLISSIMI PRATI FIORITI ci riappacificano con il cielo ....
e quella gioia degli occhi e della bocca ....uhmmm, CHE VOGLIA !
e...le tue descrizioni sono sempre fantastiche, così vive che...praticamente ci siamo anche noi ginocchioni coi 'ghiaccioli' a studiare l'inquadratura perfetta, ahah...

Sperando FINALMENTE !!! nel sole e nel caldo ciao, ciao, ciao

10/6/08 10:43  
Blogger luca disse…

Una delle cose che mi piace di più è fotografare le tavolozze di colore dei prati e vedo con piacere che anche tu ne sei contagiato..!

10/6/08 20:36  
Blogger la sorella bionda disse…

Ma da che pianeta vieni tu? :)
Inutile dire anche io,che questi post allungano la vita e migliorano la vista,inutile dire che anche il modo di raccontarci le ricette è proporzionato alla bellezza del blog e inutile ricordarti in che meravigliosa regione abiti!

Complimenti Cat,e complimenti a quei prati perdifiato.

10/6/08 21:29  
Anonymous FLAVIANA disse…

Consolatevi, anche qui nell'Urbe e affini piove,poi esce il sole, poi ripiove, IO STAREI RISTRUTTURANDO UNA CASA...IL SOLE MI FAREBBE TANTO COMODO!E poi vorrei cominciare a piantare qlc in giardino invece di raccogliere LUMACHE!

10/6/08 21:39  
Anonymous Mrs. Bee disse…

eh, no, l'idea che anche nell'Urbe piova non mi consola neanche un po'. Pensavo che, prima o poi, uscendo dalla ridente Padania in direzione suuuuuud (leggi SAlento: i cat-bee quando si muovono, si muovono....), avremmo rivisto quella palla gialla che stava in mezzo al cielo!

11/6/08 12:31  
Blogger cannella disse…

In bermuda????
Ossignorebenedèto...

11/6/08 17:17  
Blogger cuoca compulsiva disse…

prima di tutto, grazie per le congratulazioni e per essere passato da me.
secondo... grazie per le foto che danno pace e serenità!!!

12/6/08 11:47  
Blogger Carmine Volpe disse…

che belle foto dei prati, complimenti anche per la marmellata

12/6/08 15:55  
Blogger frittella disse…

Ciao Cat,
la prima settimana di giugno
ho potuto godere anche io della bellezza dei prati e di tutto il resto.Misurina,Lavaredo,Brunico,
il mercato dei contadini e tutti i meravigliosi fiori che si trovano in mezzo all'erba.Abbiamo scattato
1000 foto.Sono andata al vivaio che mi avevi consigliato,ma purtroppo niente consolida.
Il tempo è stato abbastanza clemente,pioveva soltanto di pomeriggio,ma l'albergo(stranamente)ci ha molto deluso.
Non ti faccio i soliti complimenti,
saluti a te ,pm,Mr.Bee
Frittella

14/6/08 19:20  
Blogger cat disse…

ciao a tutti amici di prati, tastiera e padelle, scusate se rispondo collettivamente ma il vortice è tornato a girare...insieme a qualcos'altro ;O), alla prossima sosta, cat

14/6/08 21:09  
Anonymous Anonimo disse…

Ciao, ogni tanto sbircio il tuo tuo bellissimo blog. Questa volta non ho resistito... dovevo lasciarti un commento per le splendide foto che hai fatto... da riempire gli occhi e l'anima di meravigliosa natura...
E complimenti anche per la ricetta, la voglio proprio provare!
Buona continuazione
Fe

16/6/08 12:53  
Blogger marina disse…

...credo urga un aggiornamento ... sono ben tre giorni che non piove ma temo non duri troppo a lungo!
ho scoperto per caso il tuo blog...e ieri mi hai "talmente influenzata" che da Cappelli ho acquistato un libricino carinissimo dal titolo - la cucina delle erbe aromatiche- di Herbert Bachmann... lo conosci???

20/6/08 13:56  
Blogger frittella disse…

Ciao Cat,
Che ne pensi di questo sistema
per ottenere la pasta fermentata?
40 gr. di lievito
125gr. di yogurt naturale
4 cucchiai di farina di segala
Ciao Frittella

20/6/08 19:42  
Blogger mattop disse…

quella del cartonato espanso mi ha fatto sbellicare!!! Ho avuto un periodo che ne mangiavo a vagonate... Adesso le lascio a qualcun altro le fette di segale!
Con quella marmellatina rossa però è buono tutto!

23/6/08 13:01  
Blogger babi disse…

ciao Cat, le tue bellissime foto mi hanno riportata indietro nel tempo a quando, da piccolina, i miei nonni mi portavano in vacanza in montagna, spesso a Moena...che bei ricordi! beato te!!! buona serata

23/6/08 21:32  
Anonymous aguamala disse…

immagini bellissime...un trionfo di colori. la natura ti fa sentire sempre in pace con te stesso e il resto del mondo!
ahah...cartonato espanso! anch'io le ho sempre definite in questo modo, ma seppur terribili, continui a mangiarle!
ciao

16/7/08 16:15  
Anonymous maragda de sardegnaland disse…

Splendore e meraviglia...condivido al passione per le passeggiate,l'irrefrenabile istinto di immortalare piccole e grandi meraviglie della natura...collaboro con un sito regionale,mandando i miei reportage...floreal-animal-naturalistici...
Invito l'autore del blog a prender visione...dei piccoli grandi miracoli della natura in Sardegna.
Cordialmente,Maragda del marde sardegnaland.it)

12/3/09 21:23  
Blogger stelladisale disse…

ciao, ti hanno copiato la foto qui:
http://blog.libero.it/fragolinaindue/6475657.html

17/3/09 21:49  

Posta un commento

<< Home